Via Dante 10 24043 Caravaggio (BG)
347/6763992 dariozib@hotmail.com

Nuova Certificazione Energetica  A.P.E. : novità e chiarimenti  2016 / 2017

 

nuova certificazione energeticaA partire dal 1 ottobre 2015 sono entrate in vigore le nuove regole per la redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.)e sui requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, ha deciso di pubblicare una serie di chiarimenti al nuovo A.P.E. (Attestazione di Prestazioni Energetica); a beneficio degli operatori del settore infatti, sul sito www.sviluppoeconomico.gov.it,  il 1° agosto sono state pubblicate delle integrazioni alle Faq.

Il ministero, con il supporto tecnico del C.T.I. (Comitato termotecnico italiano) e dell’Enea, e dopo un confronto con le più autorevoli associazioni di categoria, ha risposto alle numerosissime domande più frequenti, relative ai nuovi adempimenti.

Tutte le Faq sono consultabili sul sito del Ministero: www.sviluppoeconomico.gov.it.

Ad ottobre 2015 era stato pubblicato un primo documento di chiarimento, al fine di facilitare l’applicazione della nuova normativa, ora il Ministero pubblica una nuova serie di FAQ, al fine di agevolare gli operatori del settore.

Il documento, che conta quasi un centinaio di risposte fra le domande più frequenti, è stato predisposto anche col supporto tecnico di CTI ed ENEA ed i suoi contenuti sono stati oggetto di confronto con le principali associazioni di categoria.

Viene affrontato ad esempio, il tema della regolamentazione del cambio di destinazione d’uso degli immobili, oppure ad esempio, oltre all’obbligatorio  trattamento dell’acqua previsto per il circuito di riscaldamento, è obbligatorio anche il trattamento per l’impianto di acqua calda sanitaria?

Tutti i quesiti evidenziati riassumono una serie di importanti chiarimenti tecnici per la nuova Certificazione Ape.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *